Riseria Masinari

Riseria Masinari

Riseria Masinari: antica casa 1750

Il Molino di San Rocco a Mede è una delle testimonianze più rare della Lomellina nel settore risicolo.
Gestito ininterrottamente dal 1750 dalla famiglia Masinari, è proprio grazie all’apertura degli archivi di famiglia che possiamo ripercorrerne le vicissitudini storiche.

Targa commemorativa all'ingresso della riseria Masinari riportante il testo "E' dal 1750 che i Masinari vivono in questa casa dedicandosi con modestia alla macinazione ed alla pilatura del riso".

Il nome stesso della famiglia Masinari ci avvia dal suo etimo “masnà al richiamo della storicità del luogo: macinare sempre nello stessa sede, in una delle più antiche vie di Mede, nel Mulino di San Rocco.
La pista del riso ancora nel 1862 era costituita solamente da:

<6 pistoni sostenuti da piantane, due panche e contropanche, li pistoni forniti di bronzini, con sei caviglie di ferro per tenerli alzati…>.

Il Molino e la pista da riso di San Rocco

L’unica “macchina” presente a quei tempi era rappresentata dai 6 pistoni e da un ventilatore al piano superiore.
Si trattava di pestelli sistemati in un’intelaiatura di legno.

Speciali palmole (o denti) azionate da un albero alzavano i pistoni che cadevano poi verticalmente per inerzia nei vasi di granito nei quali si era messo il risone da lavorare.
L’estremo del pistone (o pilone), nella parte a contatto con il prodotto, aveva un’aggiunta in ghisa o in ferro, al müson dal piston.

Il pestello cadeva sul prodotto, posto nel vaso riempito per tre quarti (circa 20 kg), senza toccare il fondo per non spaccare i chicchi di riso. Con il suo volume il pestello costringeva i chicchi di riso a salire lambendo le pareti di granito del vaso.

Lo sfregamento contro le pareti e fra chicco e chicco produceva lo sgusciamento.

La successiva lavorazione era affidata all’abilità del pilatore (al pilu) in quanto tutte le operazioni venivano eseguite manualmente.

Litografia illustrante un momento della vita dell'antico mulino e la pista da riso della riseria Masinari.

La linea del tempo - Riseria Masinari

1750

Le origini della Riseria più antica d'Italia

La famiglia Masinari prende in gestione il Molino e la pista da riso di San Rocco.

1864

La lavorazione del riso nell'Ottocento

Dal 1984 furono introdotte le nuove macchine che avrebbero sostituito gradualmente il lavoro manuale nell'opificio.

1900

I cambiamenti del Novecento

Continua il percorso di trasformazione in Riseria moderna, attraverso la produzione continua ed automatica.

2007

Avvio del nuovo Stabilimento

Chiusura del vecchio opificio e avvio del nuovo Stabilimento, in Via Strada Semiana (Mede).

Contatti

Richiedi una proposta commerciale per la tua azienda

Via Strada Semiana - Cascina Borella Fraz. Goido - 27035 Mede - Pavia (Italia)

+39 0384 820599

info@riseriamasinari.it

Assistenza & Area Vendite

Richiedi informazioni sui nostri prodotti


    [acceptance-865]Presto il consenso al trattamento dei dati personali indicati, come da Regolamento Europeo GDPR (Regolamento Ue 2016/679), al fine della corretta gestione ed erogazione del servizio da parte di G&D S.n.c. - Leggi la Privacy Policy. [/acceptance]